Il Livorno calcio all'imprenditore pratese Paolo Toccafondi: giocherà in Eccellenza

L'imprenditore pratese Paolo Toccafondi (foto Claudio Batavia)

La sua proposta è stata scelta dal comitato dei saggi: "Garanzie soprattutto sui tempi dal punto di vista sportivo". L'ex calciatore, insieme al padre Andrea, guida una grande azienda di trasporti e logistica a Bergamo

LIVORNO. Il Livorno calcio va al pratese Paolo Toccafondi. Così ha deciso il comitato dei saggi. L'imprenditore - ex calciatore e portiere di Prato, Alessandria ed Empoli - insieme al padre Andrea guida una grande azienda di trasporti e logistica a Bergamo, in Lombardia, ed è stato fino allo scorso anno presidente del Prato calcio.

La società biancoazzurra è stata in mano alla famiglia Toccafondi per 42 anni. La sua proposta è stata accolta dal comitato dei saggi e ha prevalso su quelle dell'ex patron di Como e Foggia Roberto Felleca, del broker italo-brasiliano Joel Esciua e su un gruppo di imprenditori livornesi.

“Garanzie soprattutto sui tempi dal punto di vista sportivo”, ha spiegato il sindaco Luca Salvetti. Entro 24 agosto verranno espletate pratiche e la squadra giocherà in Eccellenza.

(notizia in aggiornamento)