Preso a botte sul lungomare: finisce all'ospedale

In un episodio tanto movimentato quanto ancora oscuro, un uomo sui quarant'anni è stato colpito sul lungomare, all'inizio del viale Italia, poco prima delle 23. Soccorso dall'ambulanza Svs. La polizia indaga

LIVORNO. Una persona sui 40 anni è stata soccorsa da una ambulanza della Svs Pubblica Assistenza poco prima delle ore 23 di sabato 31 sul lungomare, in una zona non lontana dallo stabilimento balneare Nettuno, all’inizio del viale Italia: i volontari, inviati sul posto dalla centrale operativa del 118, hanno trasportato all’ospedale il ferito in codice giallo, cioè in condizioni non particolarmente gravi. A quanto è dato sapere, sarebbe stato preso a botte.

Le ferite le ha riportate in un movimentato episodio i cui contorni sono ancora da mettere a fuoco in modo definito. Non è chiaro se si sia trattato di una aggressione ai danni di una persona o se stiamo parlando di una rissa fra gruppi, magari venuti alle mani per futili motivi, oppure - terza ipotesi - se siamo in presenza di un comportamento che per una qualche ragione ha suscitato la dura reazione di bagnanti e di passanti ancora presenti in zona. Anche le testimonianze che è stato possibile raccogliere non sono concordi: ad esempio, resta il dubbio se le persone coinvolte si conoscessero oppure no. Di sicuro c’è solo che è intervenuta una volante della polizia e che in nottata erano ancora in corso gli accertamenti da parte dei poliziotti per fare luce su una vicenda che presenta ancora lati oscuri.