Aperti due sportelli per aiutare giovani e imprese

Li ha inaugurati l’amministrazione col supporto di Provincia Livorno Sviluppo. Simoncini: «Informazioni sui fondi europei»

Simone Fulciniti

livorno. Il Comune, col supporto di Provincia Livorno Sviluppo, presenta due sportelli informativi “Infopoint” (dedicato ai finanziamenti e alle politiche europee) ed Euro Desk (per il sostegno dei giovani). Obiettivo sensibilizzare e informare sulle politiche dell’Unione e promuovere lo sviluppo economico locale, aprendo il terreno a nuove opportunità. «Un rafforzamento dei servizi verso le imprese, i professionisti, e i cittadini per quanto riguarda l’accesso ai finanziamenti comunitari – spiega l’assessore comunale al lavoro, Gianfranco Simoncini – Noi abbiamo la consapevolezza che le risorse che derivano dall’Europa (sia a gestione regionale, sia a gestione diretta della commissione) rappresentano la leva fondamentale per sostenere progetti di sviluppo e rilancio. Dall’utilizzo della risorse passano gli investimenti importanti, in particolare per le piccole e medie imprese che hanno meno vincoli di accesso. In questi anni in Toscana siamo sempre riusciti ad utilizzare le risorse comunitarie; meno quelle di derivazione centrale. Il Comune, nel momento in cui si apre la programmazione 2021-2027, mette a disposizione di chi vorrà, non soltanto occasioni convegnistiche ma un’azione di informazione continua e costante, di supporto e accompagnamento nell’accesso ai finanziamento. Da qualche giorno abbiamo aperto un infopoint al quale rivolgersi. E un “Eurodesk” gestito dall’amministrazione». «Vuol essere un servizio facilmente accessibile – dice Paolo Nanni, amministratore unico di Provincia Livorno Sviluppo – per via telefonica, informatica, in presenza su appuntamento, per cercare di avere un confronto vero, dare risposte e avere possibilità concrete per quei soggetti che fino ad oggi non le hanno avute, di attingere ai finanziamenti».


Maria Giovanna Lotti, dirigente di Provincia Livorno Sviluppo, entra nel dettaglio. «Un servizio articolato seguendo una scaletta a crescere sull’informazione, per chi cerca finanziamenti e non sa come fare. È attivo l’ 800 200251 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12) e l’operatore raccoglie la prima istanza. Poi l’email infopoint.livornoeuropa@gmail.com: la prima informazione, con operatori esperti». Se la richiesta si trasforma in un’idea realizzabile, si procede con i consulenti del back office dello sportello. Katia Le Rose, responsabile dell’ufficio evidenzia un dato eclatante. «Solo il 9 % dei giovani europei accede a queste iniziative e in Italia la percentuale non supera il 5%». —

© RIPRODUZIONE RISERVATA