Gravissima una donna di 63 anni: rianimata dopo un malore

Un'ambulanza della Svs in una foto d'archivio

Sul posto sono intervenute due ambulanze della Svs e un terzo mezzo di emergenza della Misericordia di Montenero

LIVORNO. Una donna di 63 anni è gravissima dopo aver accusato un malore mentre camminava in via Lussemburgo. È successo attorno alle 12.30 di mercoledì 23 giugno e sul posto sono intervenute due ambulanze della Svs (una con il medico dalla sede centrale di via San Giovanni e l'altra da Ardenza) e un terzo mezzo di emergenza, con a bordo l'infermiere del 118, della Misericordia di Montenero. La sessantatrenne è stata rianimata dopo l'arresto cardiaco ed è stata trasportata d'urgenza al pronto soccorso in shock room.