Lite alla Conad di via Grande fra due clienti e i commessi: un ferito

La polizia di Stato davanti alla Conad di via Grande (foto Silvestri)

Livorno: il dipendente del supermercato, 40 anni, è stato spintonato ed è stato trasportato al pronto soccorso. Arriva la polizia

LIVORNO. Si sarebbero messi a litigare con una commessa della Conad, aggredendo il collega di 40 anni intervenuto per difenderla. Caos, poco prima delle 9 di martedì 11 maggio, all'interno del supermercato di via Grande, dove sono intervenute un'ambulanza della Svs di via San Giovanni, due volanti della polizia di Stato e un'auto con gli agenti della divisione anticrimine, che in quel momento stavano transitando in zona.

Secondo quanto ricostruito i due clienti - entrambi livornesi e di circa 30 anni - non avrebbero tentato di rubare niente, ma complice uno stato di poca lucidità psicofisica avrebbero dato in escandescenze aggredendo il lavoratore della Margherita. L'uomo - a quanto si apprende - non avrebbe intenzione di sporgere denuncia alle forze dell'ordine, ma ha preferito comunque farsi refertare all'ospedale.

Gli agenti delle volanti hanno comunque fermati i due trentenni per identificarli e portarli negli uffici di viale Boccaccio per accertamenti. Mancando la querela di parte, tuttavia, con ogni probabilità non verranno denunciati.