Bambini scavano una buca nel giardino dei nonni e trovano una bomba a Quercianella

I volontari della Misericordia di Antignano e la polizia di Stato in via De Amicis

Livorno: sul posto, nel primo pomeriggio di giovedì 6 maggio, sono intervenuti la polizia, gli artificieri e la Misericordia di Antignano

LIVORNO. Si stavano divertendo, scavando una buca nel giardino dei nonni. Poi, a un certo punto, i bambini hanno toccato qualcosa di strano. Un pezzo metallico. Una bomba con ogni probabilità risalente alla Seconda guerra mondiale.

Il ritrovamento è stato fatto dai piccoli in via De Amicis, a Quercianella, nel primo pomeriggio di giovedì 6. Sul posto, dopo l'allarme al 112, sono intervenuti gli agenti delle volanti della polizia, gli artificieri e i volontari della Misericordia di Antignano con un'ambulanza.

Secondo quanto appreso gli agenti non avrebbero al momento disposto alcuna evacuazione, ma sono sempre sul posto per coordinare le operazioni di recuopero. Contestualmente è stato avvisato il 118 per l'eventuale primo soccorso laddove fosse necessario.