Poliziotto rianima un anziano di 80 anni con il defibrillatore

La polizia in viale della Libertà (foto d'archivio)

Livorno: fondamentale l'intervento delle volanti in viale della Libertà. L'uomo è stato poi soccorso dalla Svs con il medico in condizioni non gravi

LIVORNO. È caduto a terra privo di sensi. Ma in quel momento, per fortuna, da viale della Libertà stava passando una volante della polizia con a bordo un giovane poliziotto-infermiere che con il defibrillatore, in pochi minuti, è riuscito a rianimarlo e a salvargli la vita. 

Storia a lieto fine poco prima delle 17.30 di lunedì 19 aprile non lontano dal parco di Villa Fabbricotti, con il poliziotto della Squadra volante dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura, laureato in scienze infermieristiche, che utilizzando l’apparecchio a salvavita è riuscito a scongiurare l’arresto cardiaco di un anziano livornese di 80 anni, che si è prontamente ripreso ed è stato trasportato al pronto soccorso da un’ambulanza della Svs di via San Giovanni, con il medico. Fra l’altro, già all’arrivo dei soccorritori, non era più in gravi condizioni.  —