Tragedia sulla Fi-Pi-Li: muore a 30 anni in un incidente stradale

Un'immagine dell'incidente mortale sulla Fi-Pi-Li (foto Dario Marzi)

Collesalvetti: è avvenuto vicino allo svincolo per l'autostrada, in direzione di Livorno. Ferita, soccorsa con il Pegaso, una donna di 36 anni ora a Cisanello

COLLESALVETTI. Tragedia sulla Fi-Pi-Li, dove un giovane di 30 anni di Empoli è morto in un incidente stradale attorno alle 13.30 di giovedì 7 gennaio. Secondo quanto ricostruito viaggiava alla guida di un'auto che per cause che sta accertando la polizia stradale di Pisa, subito intervenuta, si è ribaltata vicino allo svincolo per l'autostrada, nel comune di Collesalvetti, in direzione di Livorno.

Senza apparentemente coinvolgere altri mezzi ha sfondato il guardrail, proprio vicino al cartello che indica l'ingresso dell'A12. La vittima è stata sbalzata fuori dalla carreggiata, a circa dieci metri di distanza, perdendo la vita molto probabilmente sul colpo. Quando i soccorritori sono arrivati era già deceduto. Sbalzata fuori anche la donna a bordo con lui, 36 anni di Empoli, soccorsa (e cosciente) vicino alla macchina distrutta, una Mercedes. Il Pegaso l'ha trasferita in codice rosso a Cisanello. Secondo le prime informazioni sarebbe la compagna del trentenne.

Sul posto, per i soccorsi, sono immediatamente intervenute le ambulanze della Svs di via San Giovanni (con il medico del 118 e un secondo mezzo) e della Misericordia di Vicarello, insieme ai vigili del fuoco. I volontari di Vicarello sono stati i primi a giungere in zona, in ragione della vicinanza della loro sede. La persona ferita, con varie fratture, si trova ricoverata nell'ospedale pisano. La corsia della Fi-Pi-Li per Livorno è chiusa e si sono create lunghissime code.

L'itinerario alternativo suggerito dalla polizia stradale è di uscire a Vicarello e raggiungere Livorno attraverso la strada regionale 206. Gli agenti della sezione della Polstrada pisana, in quel momento di turno sull'arteria, attende la rimozione della salma prima di procedere alla riapertura del traffico. Nessun problema, invece, nella direzione opposta, libera alla viabilità.