Sette assunzioni alla Provincia di Livorno: «Bandi pronti già a gennaio»

In questi giorni sono entrati i nuovi 12 dipendenti che hanno partecipato ai concorsi durante l’estate: per la polizia provinciale si sono presentati in 139 

Anche la Provincia di Livorno bandirà tre nuovi concorsi nel 2021.

«I bandi potrebbero uscire già a gennaio, mentre per l’espletazione dei concorsi si dovrà attendere il via libera da parte del governo che come noto li ha bloccati», spiegano da palazzo Granducale.


Nel dettaglio si tratta di 3 posti da amministrativo categoria D da destinare ai servizi di staff; un informatico categoria D da destinare al servizio risorse umane; 3 tecnici-operai delle strade categoria B per il servizio viabilità.

Si tratta degli ultimi tre concorsi di un grande piano assunzioni partito nell’estate del 2020 che ha visto entrare in Provincia proprio in questi giorni 12 nuovi dipendenti a tempo indeterminato.

Si tratta di 2 nuovi ingegneri delle strutture (uno all’edilizia e uno alla viabilità), un ingegnere dei sistemi edilizi (al settore edilizia), 2 agenti di polizia provinciale, 2 amministrativi (uno alla polizia provinciale e uno alle risorse umane).



Ancora in attesa della prima prova scritta restano i concorsi per un architetto pianificatore, due periti industriali e due geometri, rimasti bloccati dalle normative Covid: a palazzo Granducale si ipotizzano le prove scritte tra il 21 e il 28 gennaio, ma sempre che arrivi il via libera dai prossimi Dpcm.

In tutto hanno partecipato a questi bandi oltre trecento persone. Il record dei partecipanti c’è stato al bando per due agenti di polizia provinciale: 139 concorrenti. Mentre in 74 si sono presentati per due posti da perito o geometra. —