Luoghi del cuore, a Livorno in testa le ex terme del Corallo

Le ex terme liberty del Corallo

Con poco meno di 4mila preferenze lo stabilimento delle Acque della Salute, in abbandono dalla fine degli anni '60, è di gran lunga il "luogo del cuore" più votato a Livorno città nell'iniziativa del Fai

Ecco, a pochi giorni dalla scadenza del 15 dicembre, termine ultimo per votare, la classifica dei “luoghi del cuore”, l’iniziativa del Fondo Ambiente Italiano (Fai). Si tratta della classifica provvisoria rilevata nel primo pomeriggio di sabato 12 relativamente ai luoghi del territorio comunale di Livorno.

Livorno, alle Terme del Corallo l'omaggio a Modì è fatto di luce

  1. Terme del Corallo: 3.833 voti (68° nella classifica nazionale)
  2. Il cammino di Santa Giulia (da Livorno a Brescia): 2.480 voti (111°)
  3. Cimitero greco ortodosso: 598 voti (387°)
  4. Isola di Gorgona: 94 voti (1654°)
  5. Cisternone: 88 voti (1737°)

Seguono: 6) Antico cimitero degli inglesi con 82 voti (1850° posto); 7) Tempio della Congregazione olandese alemanna con 80 voti (1900°); 8) Palazzo de Larderel con 53 voti (2738°); 9) Villa Maurogordato con 51 voti (2873°); 10) Porta San Marco con 33 voti (4326°).

Poi: Castel Sonnino (32 voti); villa Rodocanacchi Monterotondo e Bagnetti della Puzzolente (31), stazione San Marco (30), Fosso reale (20), Torre del Marzocco (18), Villa Jana (17), Villa del presidente, Barriera Regina Margherita e Scoglio della Ballerina (15), Terrazza Mascagni (14), Chiesa di San Giorgio, Palazzo del Monte di Pietà, Forte San Pietro (13), museo Fattori e scogliera di Calafuria (12), Torre di Calafuria e Sinagoga (11), Chiesa valdese (10).

Sotto i dieci voti: Chiesa di Santa Giulia e Oratorio di San Ranieri (9), Dogana d'Acqua (9), Costa fra Castiglioncello e Quercianella (9), Scalinata di Antignano (8), Torre vecchia dell'isola di Gorgona (8), villa Dupouy (8), Fanale di Livorno (7), Cappella Tommasi (7), Cappella Sant'Edoardo (7), Castello del Boccale (6), Teatro Goldoni (6), Scoglio della Regina (6), Acquario di Livorno (6), Chiesa di San Jacopo Acquaviva (6), Ardenza (5), Barriera Fiorentina (5), Lungomare di Antignano (5).

Con quattro voti: chiesa greco-unita della Ss. Annunziata, Palazzo delle Colonne di Marmo, Spiaggia dei Tre Ponte, foce del Torrente Chioma, Cantiere Azimut Benetti ex Cantiere navale Fratelli Orlando, chiesa di Santa Maria del Soccorso, Lungomare di Livorno, Baia di Castel Sonnino, cimitero ebraico di viale Ippolito Nievo, casa di Amedeo Modigliani, Torre del vecchio faro di Montenero, Buca delle Fate, Monumento a Ciano, Mercato del Pesce, Fortezza Vecchia, Fortezza Nuova. Con tre voti: via Grande, chiesa armena di San Gregorio Illuminatore, chiesa di San Martino, parco di villa Maurogordato a Monterotondo, chiesa di Santa Caterina, chiesa di San Benedetto, giardino di Villa Letizia, cala di Calignaia, chiesa di San Giovanni Gualberto a Valle Benedetta, scoglio della Meloria, vicolo delle Lavandaie, quartiere Venezia, Palazzo del Picchetto. Con due voti: scalinata che finisce sul mare a Livorno, Valle Benedetta, spiaggia libera in zona Accademia Navale, spiaggia della Bellana, spiaggia dell’ex Pendola, spiaggia della Cala del Leone a Quercianella, spiaggia del Rogiolo, pineta della Rotonda di Ardenza, parco pubblico di villa Corridi, giardino di piazza Mazzini, palazzo Maurogordato, santuario di Montenero, Sassoscritto. Con un voto: Spiaggia del Sale a Antignano, pianura di Montenero Basso, parco di Villa Lloyd,  parco di piazza 2 Giugno, parco delle Colline Livornesi, torre Maltarchiata, parco Pertini, scuola materna per bambini sordi (Pendola).

Nelle Terme del Corallo, lo scrigno del Liberty