Nei giorni del lockdown il fascino segreto dei fondali di Calafuria - video

Nel videoreportage di Luciano De Nigris la grande bellezza del nostro mare: vi proponiamo una carrellata di immagini

LIVORNO. Nei giorni dei divieti anti-contagio proviamo a tuffarci nel nostro mare: peccato che sia solo virtualmente, ma il video-reportage di Luciano De Nigris ci consente quantomeno di sognare. Come dice lui stesso, accompagnando la presentazione delle immagini dei fondali di Calafuria: «Potrebbero restituire un po’ di ottimismo e quel senso di libertà perso adesso che siamo costretti a stare rinchiusi in casa».

Livorno, voglia di mare: la meraviglia dei fondali

Nelle immagini dalle profondità davanti alle coste livornesi emerge il fascino dei coralli (che Livorno ha lavorato per secoli divenendo uno dei principali poli del settore nel Mediterraneo) ma anche delle gorgonie («hanno colonizzato un'area dei fondali conosciuta appunto come “la prateria delle gorgonie rosse"»).

Il video – che si avvale delle musiche di Cristiano Cei, dell'assistenza in superficie dalla barca di Antonello Boi e dell'assistenza subacquea di Roberta Guglielmini – ci porta a scoprire anfratti dove si nascondono saraghi e giovani aragoste o si notano rami di corallo. E magari farci sognare per un attimo la grande bellezza dei fondali del mare che abbiamo davanti al litorale (video di Luciano De Nigris)

 

ECCO ALTRE IMMAGINI DAI FONDALI MARINI

DALL'ARCHIVIO DEI VIDEO DI LUCIANO DE NIGRIS

La guida allo shopping del Gruppo Gedi