Arrestata la ladra dei Rolex: è una donna di 22 anni. Rubati orologi per 73.500 euro

Una carabinieri mostra un Rolex (foto d'archivio)

Livorno: è accusata di otto furti con destrezza messi a segno fra luglio e agosto scorso. Abita nel Veronese. Ecco quali sono gli episodi contestati

LIVORNO. Secondo l'accusa ha rubato otto orologi preziosi, prevalentemente Rolex, sfilandoli dal braccio degli anziani dopo averli abbracciati. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Livorno, con il supporto di personale della Compagnia di Legnago, hanno arrestato una donna rumena di 22 anni, residente a Vallese di Oppeano (in provincia di Verona) e ritenuta responsabile dei furti con destrezza avvenuti a Livorno, Rosignano Marittimo e San Vincenzo, fra il luglio e agosto scorso.

Lo scambio informativo tra i reparti delle Compagnie di Livorno, Cecina e Piombino, è stato il punto cardine dell’attività svolta. La sezione operativa ha proceduto a raggruppare le segnalazioni e le denunce degli altri reparti coinvolti, sottoponendo le foto di persone sospettate alle vittime e in particolar modo dedite alla commissione dello specifico reato. È emersa una convergenza sulla figura della giovane donna di origine rumena, riconosciuta da tutte le vittime.

La tecnica adoperata è stata sempre la stessa: la donna con più azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso, al fine di trarne ingiusto profitto, avvicinandosi alle vittime, prevalentemente anziani, con il pretesto di offrire loro prestazioni sessuali o di richiedere banali informazioni, attuando la già citata “tecnica dell’abbraccio”, si impossessava di oggetti di valore, ed in particolare di orologi di grande valore.

Ecco l'elenco dei furti:

  • orologio da polso marca Rolex, modello GMT in acciaio/oro, del valore di 10.000 euro circa;
  • orologio da polso marca Rolex, modello “Datejust” in oro, del valore di 10.000 euro circa;
  • orologio da polso marca Rolex, modello “Day Date” in oro, del valore di 15.000 euro circa;
  • orologio da polso marca Rolex, modello “Oyster Perpetual” in oro, del valore di 12.000 euro circa;
  • orologio da polso marca Zenith, del valore di 1.000 euro circa;
  • una catenina in oro giallo;
  • orologio da polso marca Rolex, modello “Submariner” in oro, del valore di 15.000 euro circa;
  • orologio da polso marca Rolex, modello “Submariner” in oro, del valore di 7.000 euro circa;
  • orologio da polso marca Rolex del valore di 3.500 euro circa.

L’ammontare complessivo è di circa 73.500 euro. Non è stato possibile recuperare la refurtiva, che verosimilmente è stata venduta. Per la giovane donna è stata disposta la custodia cautelare in carcere a Verona, in ragione soprattutto del concreto e attualissimo pericolo di reiterazione del reato.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi