Tragedia alla Rosa: muore a 57 anni stroncata da un malore improvviso

Volontari della Misericordia di via Verdi insieme ai colleghi della Svs (foto d'archivio)

Livorno: la donna si è sentita male in casa davanti al marito. Soccorsa dalle ambulanze della Svs di Ardenza e della Misericordia di via Verdi, è stata rianimata una prima volta, poi ha perso la vita

LIVORNO. Tragedia in un appartamento della Rosa, dove una donna di 57 anni è morta stroncata da un malore improvviso. Immediati, dopo la chiamata al 118 da parte del marito che era in casa insieme a lei attorno alle 20.30 di martedì 27 ottobre, i soccorsi dei volontari della Svs di Ardenza di una seconda ambulanza, con il medico a bordo, della Misericordia di via Verdi.

I soccorritori sono riusciti, grazie al defibrillatore e al massaggio cardiaco, a rianimarla una prima volta. Purtroppo, però, il suo cuore ha cessato di battere poco dopo, nonostante il grande lavoro dei volontari e del dottore del 118. Per lei non c'è stato più niente da fare.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi