Negativo dopo 46 giorni di isolamento: «Libero, ma è caos sul secondo tampone»

Trentanove anni, contagiato al lavoro: «Ho avuto paura di peggiorare. La prima cosa? Riabbracciare i miei cari»