Caos Livorno, svolta clamorosa: Navarra lascia. Cosa succede adesso

Il presidente era entrato nella società amaranto chiamato direttamente da Aldo Spinelli e fino a oggi era stato l'unico a metterci la faccia: i retroscena della decisione, gli effetti sul futuro amaranto e la lettera scritta alla città

LIVORNO. Svolta clamorsa nel Livorno Calcio. Navarra esce di scena, lasciando sia la carica di presidente che il 21% delle sue quote. Non c'è ancora la nota ufficiale ma la notizia è sicura. Navarra avrebbe scelto di farsi da parte perché ormai la guerra contro Cerea stava uccidendo il Livorno, eravamo dentro un labirinto dal quale non si poteva piu uscire.

LE QUOTE IN REGALO

Le quote, da quanto ci risulta, potrebbero essere regalate al sindaco e alla città, a quel punto si tratta di capire se a comprarle sarà Spinelli, il gruppo Cerea o altri. Ma chiaramente si entra in una casistica più unica che rara, tutta da decifrare anche a livello giuridico.

Navarra era entrato nella società amaranto chiamato direttamente da Aldo Spinelli e fino a oggi era stato l'unico a metterci la faccia, sia coi giocatori e sia cpon i tifosi. Tant'è che, proprio coi tifosi, aveva avuto tre incontri, l'ultimo dei quali fuori dall'Hotel Palazzo dove soltanto lui si era presentato al Cda. Molti tifosi pensavano che fosse lui l'unica figura in grado di portare avanti in modo solido il Livorno, ma negli ultimi giorni un po' tutti avevano avuto la sensazione che ormai qualcosa si era rotto. Anche le dichiarazioni di "portare i libri in tribunale" non erano piaciute. Forse Navarra ha provato in ogni modo a capire se c'era un modo di far uscire gli uomini di Banca Cerea. Aveva anche la possibilità di far valere una opzione e comprare il 34% di Sicrea (che sta per passare a Mariani) a 630mila euro ma ha deciso di non seguire questa strada. Come detto, la sfida contro Cerea era ormai in un vicolo cieco.

E ORA?

Adesso il pallino è tutto nelle mani di Banca Cerea e di Mariani, che in queste ore starebbero pagando la fideiussione. Anche per Cerea e i suoi uomini, adesso finisce il tempo di bluff. Ora devono metterci faccia e soldi.