Pancaldi: gli incubi, la disperazione e la speranza. «Una violenza così l’ho vista solo nel ’77»

Giorgio Bonaventura, anima e cuore dei Bagni Pancaldi, prova a fare la conta dei danni dopo la forte ondata di maltempo. «Il mare si è preso anche i nostri computer, lì c’erano tutti i nostri dati. L’assicurazione? Per questi eventi non esiste»