Con il kayak nella grotta della foca monaca: turisti multati a Capraia

Le telecamere di sorveglianza dell'area hanno immortalato i due entrare nei giorni scorsi nell'area che è stata interdetta con un'ordinanza del presidente del Parco dopo gli avvistamenti dell'animale

CAPRAIA ISOLA. Due turisti che in kayak sono entrati nella grotta della foca monaca all'Isola di Capraia, il cui accesso è vietato, sono stati multati dalla guardia costiera.

Le telecamere di sorveglianza dell'area hanno immortalato i due entrare nei giorni scorsi nell'area che è stata interdetta, con un'ordinanza del presidente del Parco nazionale Arcipelago Toscano, dopo i recenti avvistamenti di un esemplare di foca monaca, il più raro mammifero marino in Europa, che mancava dall'isola da decine di anni.

Rintracciati, i due turisti, in vacanza a Capraia, hanno ammesso di essere entrati nella grotta. A tutela della foca monaca l'ordinanza del Parco vieta l'accesso in ogni forma e con ogni mezzo nel tratto di mare compreso tra Punta delle Cote a nord e la Baia a sud di Punta delle Cote, nella costa occidentale dell'Isola di Capraia.