Presidio contro la ex Ra.Ri: «Non vogliamo che l'aria diventi irrespirabile»

Sembra che l'azienda di smaltimento stia per riaprire i battenti, ma i residenti si oppongono: «No al trattamento dei rifiuti pericolosi»