Coltiva marijuana nell’orto: arrestato bagnino livornese

Le 16 piante di marijuana sequestrate dai carabinieri di Castiglioncello nell’appezzamento di terra di Nibbiaia, un particolare dell’orto del bagnino, con le piante e delle bottiglie per innaffiarle e l’infiorescenza delle piantine sempre nell’appezzamento di terra

I militari lo hanno sorpreso con 16 vasi di canapa nel suo terreno di Nibbiaia. In casa ne aveva anche nove grammi essiccati: ora si trova ai domiciliari