Ucciso sotto casa con un colpo di pistola, dopo 18 anni spunta una nuova pista

Alfredo Chimenti, 47 anni, venne assassinato all’alba del 30 giugno 2002 mentre tornava a casa in piazza Mazzini