Ucciso da un malore a 39 anni mentre fa mangiare il cane

Thomas Lilla

L’agente immobiliare si è sentito male nel suo appartamento davanti ai familiari. Lo zio Nedo: «Era una persona d’oro, lo abbiamo abbracciato tutta la notte»