I due mesi di terrore a Malattie infettive, Spartaco Sani: «Quel 54enne mi torna sempre in mente»

Livorno, il primario racconta la lotta di medici e infermieri: «Mai vista una cosa così, ci portiamo dentro le facce di tutti i morti. Se Michele Sarno fosse arrivato qualche settimana dopo si sarebbe salvato, chi ha sperimentato i nuovi farmaci è vivo»