Azimut rallenta il cantiere: tanti operai restano a casa

Il lavoro c’è ma ci sono difficoltà per far viaggiare i supertecnici e i materiali (oltre agli effetti delle quarantena per un paio di lavoratori di una ditta esterna)