Coronavirus, la moglie del 55enne contagiato: «Il nostro medico sapeva di Bologna, ci ha detto lui di non chiamare il 118»

Livorno: dall’isolamento la donna racconta, giorno dopo giorno, tutti gli spostamenti del marito e l’aggravarsi delle sue condizioni. «Quando il dottore l’ha visitato e ci ha spedito in ospedale, noi volevamo andare in ambulanza ma ci ha sconsigliato...»