L’interrompimento torni patrimonio di tutti