Moby, al lavoro per rimettere in ordine i conti

Niente fallimento né commissario ma gli Onorato puntano non al concordato bensì alla ristrutturazione del debito