Picchia la compagna con pugni e calci poi la accoltella al braccio: ora è in carcere

Nella foto in alto il questore Lorenzo Suraci accanto alla vicequestore aggiunto della Squadra mobiledella polizia di Stato di Livorno Valentina Crispi;

Nonostante il divieto di avvicinamento del giudice il ventenne ha continuato a perseguitarla. Arrestato dalla Squadra mobile