Morto Gori, una vita nell’impresa tra edilizia e mondo del turismo

Livorno, partecipò alla ricostruzione della città nel dopoguerra. Fu anche il fondatore di una importante scuderia ippica