Inizia l'era Salvetti: «Nove assessori e vice donna, ma niente bilancino o liste della spesa»

Tra la Bodeguita e i fossi della Venezia il sindaco di Livorno dà il via al «laboratorio» della nuova amministrazione di centrosinistra. Il passaggio di consegne con Nogarin e i primi nodi da sciogliere: «Hanno preso decisioni sullo scadere: discarica, Socrem, società...»