Il centrosinistra non si ubriachi di successo, in gioco il futuro e le speranze della città

La tentazione di sentirsi autosufficienti è grande ma Salvetti deve capire subito che ha il consenso di 1 livornese su 3. Sarebbe fatale ripetere l'errore di Nogarin: pensare di avere dalla sua parte la maggioranza dei livornesi e chiudersi in una politica autoreferenziale