Comunali a Livorno: ballottaggio tra Salvetti e Romiti. Sorgente staccata

Dalle 14 sono iniziate le operazioni del conteggio dei voti. Ora la sfida tra la coalizione di centrosinistra e quella di centrodestra è fissata per il 9 giugno

LIVORNO. Sarà il ballottaggio tra Luca Salvetti (centrosinistra) e Andrea Romiti (centrodestra)  a dover decidere il prossimo sindaco di Livorno. Dopo 169 sezioni scrutinate su 172, Salvetti è in testa con il 34,22%, seguito da Romiti con il 26,57%. Sorgente è terza con il 16,39%, davanti a Bruciati 14,35%.

Lo spoglio delle schede per le elezioni amministrative di Livorno è cominciato alle 14. Nove i candidati a sindaco di Livorno: ma nessuno ha raggiunto il 50% più dei voti che regala la vittoria al primo turno. Dunque l'appuntamento per il ballottaggio è per il prossimo 9 giugno.

LE PROIEZIONI

Un risultato che ricalca le proiezioni di Opinio Rai (24% del campione) che davano in testa Luca Salvetti (33,8%) appoggiato dal centrosinistra seguito da Andrea Romiti (26,9%) del centrodestra. Al terzo posto Stella Sorgente (M5s) con il 14,9%, vicesindaca della giunta uscente di Nogarin.

Livorno, sarà sfida tra centrosinistra e centrodestra. Salvetti: "Orgoglioso, ma ora concentrati sul ballottaggio"

EUROPEE: GLI APPROFONDIMENTI