Nove candidati sindaco, il decimo in attesa e un ventaglio di liste che si pestano i piedi

A differenza di cinque anni fa il centrodestra si presenta unito, il Pd punta su un candidato senza il marchio del partito e i 5 Stelle aprono a dodici esterni. La diaspora degli ex grillini dall’ultrasinistra alle destre e gli schieramenti trasformati