Il regista del video del maiale macellato: «Una leggerezza, ma non siamo mostri»

Constantin, 44 anni romeno, da due e mezzo vive al Picchetto, si difende: «È una tradizione come per voi fare l’albero di Natale, adesso abbiamo paura»