Uccise la moglie, sentenza confermata: va in carcere a 86 anni

Livorno, Mauro Signorini è stato condannato in via definitiva a otto anni di reclusione. L’avvocato al lavoro per farlo trasferire ai domiciliari