Paolo Virzì: la Toscana è il set della mia vita

Paolo VIrzì legge "Il Tirreno"

Intervista al regista per i nostri 140 anni. "Questa regione  è splendore e fierezza, tradizione secolare, astuzia, modernità. Livorno invece si compiace di essere un mondo a parte, bello e terribile. Il Tirreno? Per tutti noi in famiglia era “il giornale'"