UN LIVORNESE CON I POTERI DI JEEG ROBOT

La passione per il cinema l’ha sempre avuta, fin da bambino. Ma in questo 2016 che si avvia a chiudersi, il suo sogno si è trasformato in realtà: Federico Conforti ha infatti vinto il premio David...

La passione per il cinema l’ha sempre avuta, fin da bambino. Ma in questo 2016 che si avvia a chiudersi, il suo sogno si è trasformato in realtà: Federico Conforti ha infatti vinto il premio David di Donatello come montatore del film rivelazione "Lo chiamavano Jeeg Robot". Una grande soddisfazione per questo talentuoso giovane livornese che ha trovato la sua giusta collocazione professionale solo dopo essersi trasferito a Los Angeles. “In Italia - dice - i grandi continuano a lavorare con altri grandi. In America pensano solo al lavoro che sai fare lì».