Scontro tra un'auto e uno scooter nei pressi della rotatoria, carabiniere gravemente ferito

Livorno, violento l'impatto: l'uomo alla guida del mezzo a due ruote stava andando alla festa dell' Arma. Ha fatto un volo di 20 metri

LIVORNO.  Violento scontro tra un'auto e uno scooterone nei pressi della rotatoria di Stagno, con il conducente del mezzo a due ruote che è rimasto ferito gravemente. L'urto è avvenuto alle 7:40 di lunedì 6 giugno al rondò attraverso il quale si entra in autostrada o in Variante. Lo scooterista, in base ai primi rilievi, stava proprio per uscire dalla bretella, per andare al lavoro al comando provinciale dei carabinieri di Livorno in viale Fabbricotti per partecipare alla Festa dell'Arma, quando si è scontrato frontalmente con un'auto. L'uomo, 53 anni di Vicarello, è stato sbalzato dallo scooterone e ha fatto un volo di circa 20 metri.

Un'immagine dell'incidente (Repetti/Penta)

L'impatto al suolo è stato moto violento e il 53enne ha riportato traumi alle gambe e altre lesioni da verificare in ospedale. "Per terra c'era molto sangue", ha detto un testimone.  L'automobilista ne è uscito quasi illeso, la vettura invece aveva un grosso danno  nella parte anteriore. Sul posto sono intervenuti i volontari della Svs con il medico del 118 e la polizia per i rilievi. Il traffico ha subito lievi rallentamenti a quell'ora di punta per chi andava al lavoro.

Grande apprensione al comando provinciale per le condizioni del carabiniere. "Lo aspettavamo per la festa e invece abbiamo saputo che ha avuto il grave incidente", dicono preoccupati dal comando. Appena arrivato in ospedale, il 53enne, dopo i primissimi accertamenti, è stato portato in sala operatoria per subire un delicato intervento alle gambe.