Nel progetto 150 appartamenti per 28 milioni

Non solo "lotto 14". Al Nuovo Centro il gruppo Poliarma ha previsto due operazioni. E dopo i 71 alloggi la cui costruzione si è interrotta a causa del contenzioso con la ditta cui erano stati...

Non solo "lotto 14". Al Nuovo Centro il gruppo Poliarma ha previsto due operazioni. E dopo i 71 alloggi la cui costruzione si è interrotta a causa del contenzioso con la ditta cui erano stati affidati i lavori, toccherà ad altre 75 unità immobiliari da realizzare nell'adiacente "lotto 13", per un totale di poco meno di 150 appartamenti (ai quali si aggiungono le altrettante centinaia di abitazioni cui stanno lavorando le altre cooperative). I numeri forniti a marzo 2014 dalla cooperativa parlavano di un investimento totale, da parte di Poliarma, di circa 28 milioni di euro, e di 2 milioni di euro di oneri di urbanizzazione da versare al Comune.

Il lotto 13 dovrebbe essere solo "sfiorato" dai guai del complesso gemello: le tempistiche finiranno inevitabilmente per allungarsi, visto il ritardo accumulato dal lotto 14 (che sarebbe dovuto essere pronto entro il 2015, per poi partire con i lavori nell'area poco distante). Ma la costruzione del "13" non ha niente a che vedere con il cantiere che è attualmente fermo. Tant'è che i soci interessati ai futuri appartamenti si sono riuniti in una cooperativa differente, la Sirio Livorno. Per il lotto 13 dovrebbe essere indetta a breve una gara d'appalto per l'affidamento dei lavori (rivolta ad imprese ovviamente diverse da quella con cui è nato il contenzioso nel lotto 14): anche in questo caso appartamenti e villette a schiera in classe A. (gc)