Porto, controlli doganali sprint con il sigillo high tech

La sperimentazione del pre-clearing al terminal Ltm su una nave ro-ro: in primo piano Antonella Querci (dirigente Authority), Renzo Conti (presidente Ltm) e Agnese Tonola (Agenzia delle Dogane)

Grazie al "sigillo elettronico", è stato sperimentato per la prima volta in Italia nel porto di Livorno il "pre-clearing", una procedura che velocizza i controlli doganali anticipandoli durante la navigazione