Costa Concordia. De Falco: "Trasferito in un ufficio, potrei lasciare la divisa". L'ammiraglio Faraone: "Non è una bocciatura"

Il capitano che gestì l’emergenza il 13 gennaio 2012 si sfoga dopo il trasferimento e critica le lezioni di Schettino: "Rimosso per il lavoro che ho fatto quella notte". Faraone: "Il trasferimento rientra nell'ambito di avvicendamenti di ufficiali delle capitanerie, non è una diminutio"