«Ma ormai di fascista le è rimasto solo il cognome»

LIVORNO. «La Mussolini sostiene Amato? Ma di fascista ormai ha solo il cognome...». Punge Marcella Amadio, candidata a sindaco per An, Udc e Lega. «So che la Mussolini – interviene – sta girando l’Ita...

LIVORNO. «La Mussolini sostiene Amato? Ma di fascista ormai ha solo il cognome...». Punge Marcella Amadio, candidata a sindaco per An, Udc e Lega. «So che la Mussolini – interviene – sta girando l’Italia centrale da candidata alle elezioni europee. I forzisti di Livorno l’hanno invitata pensando di mettersi l’etichetta di destra in funzione anti-Amadio, strumentalizzando principi e valori della destra. Ma se uno viene dalle file di An e poi aderisce a Forza Italia non è uno di destra, è uno di Forza Italia...». «I responsabili locali di Fi – chiude – sono gli stessi che hanno tentato un mese fa di presentare la lista della Destra di Storace per gli stessi motivi e alla fine non hanno trovato né candidati né firme».