Meningite, bimba di 3 anni ricoverata al Meyer: profilassi per 100 persone

Il ricovero il 25 sera, l’Asl di Livorno ha disposto la profilassi per tutti i parenti che erano con la piccola durante i giorni delle festività natalizie e per i compagni dell'asilo

LIVORNO. Caso di meningite all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze dove dalla sera di Natale è ricoverata una bambina di tre anni e mezzo proveniente da Livorno. I sanitari giudicano le sue condizioni «stabili e discrete», in attesa dei risultati degli esami (che dovrebbero essere pronti venerdì) che devono stabilire la causa esatta della meningite contratta dalla piccola paziente, cioè risalire all'agente patogeno che l'ha provocata. Intanto , secondo quanto appreso, la Asl di Livorno ha disposto la profilassi per tutte le persone che hanno avuto contatti con la bimba, in gran parte parenti e conoscenti durante i giorni di festa natalizia oltre ai compagni dell'asilo che frequenta. In tutto un centinaio di persone circa: la profilassi è in corso e si concluderà solo domani. La bambina ha cominciato a sentirsi male ieri e i genitori l'hanno portato al pronto soccorso di Livorno, da dove i medici hanno poi deciso di trasferirla al Meyer di Firenze.