Moby Prince, una giornata per ricordare

Messa, lancio delle rose in mare, staffetta e spettacoli. Ecco le iniziative previste per l’anniversario della tragedia - L'articolo

LIVORNO. Livorno non dimentica la tragedia del Moby Prince e anche quest'anno, dopo 22 anni da quella serata del 10 aprile 1991 in cui persero la vita 140 persone, si celebrerà la ricorrenza con cerimonie di rito ma anche con momenti spettacolari e sportivi. L'intento è appunto "non dimenticare" e mantenere vivo il ricordo di quella tragedia che si consumò a poca distanza dalla nostra costa. Ecco il calendario degli eventi previsti per oggi.

Ore 10 . Inaugurazione della sede dell’ associazione "140" in via G.M. Terreni n.2 (ex palazzo di vetro) e proiezione presso il Teatro C (sempre in via Terreni) del docu-film Ventanni di Francesco Sanna. Il film documentario fu presentato in anteprima nazionale lo scorso anno da Mediaxion Società Cooperativa. Protagonisti del film quattro familiari delle vittime (Loris Rispoli, Angelo Chessa, Giacomo Sini e Mauro Filippeddu) stimolati ad un percorso di confronto e incontro a vent'anni dalla tragedia che incrociò le loro vite.

Ore 12. Cattedrale, funzione religiosa

Ore 15.30. Palazzo Civico, Sala Consiliare, saluto del sindaco alle autorità ed ai familiari delle vittime

Ore 16.30. Partenza corteo dal Palazzo Civico al Porto

Ore 17.15. Presso l’Andana degli Anelli, deposizione del cuscino di rose del Presidente della Repubblica, lettura dei nomi delle vittime, lancio di rose in mare.

Le rose da gettare in mare saranno portate da gruppi di podisti che, partendo da Cascina, effettueranno la tradizionale staffetta “Una data da non dimenticare”, la manifestazione sportiva che tiene vivo il ricordo del tragico rogo della nave. Anche quest’anno la manifestazione, organizzata dai vari gruppi podistici della Regione, vedrà la partecipazione di oltre cento atleti che si alterneranno lungo i vari tratti prima di giungere al piazzale Moby Prince di Livorno, intorno alle ore 17.15. I centri interessati all'attraversamento della staffetta sono Cascina, Vicopisano, Calcinaia, Pontedera, Ponsacco, Lari, Crespina, Fauglia, Collesalvetti, Stagno e Livorno.