Rubano pinoli e altri alimentari: 4 denunciati

Fermati all’Ipercoop con la merce nascosta in uno zaino. Forse sono gli autori di altri furti in supermercati

Le volanti della questura sono intervenute all'Ipercoop, dove era stato notato un gruppetto di quattro persone, tre uomini e una donna, che si aggiravano tra gli scaffali del reparto gastronomia con fare sospetto.

Arrivati a una delle casse, uno di loro pagava soltanto una bottiglia di coca cola e un pacchetto di biscotti. Subito dopo veniva fermato dall'addetto alla vigilanza il quale gli chiedeva di mostrare anche il contenuto dello zaino che risultava contenere 73 bustine di pinoli per un valore complessivo di euro 382 euro.

L'uomo insieme ai suoi due complici che lo avevano aiutato a riempire lo zaino veniva fermato in attesa della polizia. I tre, tutti romeni, di età compresa tra i 30 e i 35 anni, venivano quindi denunciati per furto aggravato in concorso.

All'uscita dal supermercato un'altra pattuglia della polizia, presente in zona, notava che il gruppetto si dirigeva verso una quarta persona a bordo di un'auto. I poliziotti si accorgevano che la persona a bordo corrispondeva al quarto uomo descritto dalla guardia giurata come colui che era riuscito ad allontanarsi dal supermercato. Durante il controllo del mezzo venivano rinvenuti decine di articoli alimentari e non, tra cui diversi pezzi di formaggio parmigiano di prosciutto crudo sottovuoto, shampoo, rasoi ed altro, che faceva presumere una sospetta provenienza di tutta la merce. Ai successivi controlli sono emersi altri furti commessi in supermercati della Liguria attribuibili al gruppo di romeni.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi