Stregato dalla fisarmonica

Massimo Signorini fisarmonicista

«Colpa di quel lunedì se ho fatto il musicista anziché il pivot»