Mattarella: “Ora la riforma del Csm, basta commistione politici-toghe”

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella

Il capo dello Stato sul caso dei giudici intercettati: «Qualunque valutazione potrebbe essere strumentalmente interpretata»