Elon Musk rivela: “Ho la sindrome di Asperger”

Il 49enne Ceo di Tesla, fondatore di SpaceX, l’ha dichiarato per la prima volta al Saturday Night Show

Elon Musk, ospite del Saturday Night Show, ha ammesso di avere la sindrome di Asperger. Il 49enne Ceo di Tesla, fondatore di SpaceX e uno degli uomini più ricchi del mondo, lo ha rivelato nel corso della puntata in cui era ospite. «È fantastico essere al Saturday Night Live, e lo dico davvero», ha detto Musk in piedi sul palco all'inizio del suo monologo. «A volte, dopo aver detto qualcosa, devo dire che lo intendo davvero», ha aggiunto spiegando che è la prima persona con la sindrome di Asperger a essere ospite dello show. «O almeno la prima persona ad ammetterlo», ha aggiunto.

Si tratta della prima volta che Musk ha dichiarato pubblicamente di soffrire di questa lieve forma di autismo. Musk ha anche scherzato sul suo account Twitter, che ha più di 50 milioni di follower, e sui tweet che hanno portato alcuni critici a opporsi alla sua partecipazione allo show. «Senti, so che a volte dico o posto cose strane, ma è così che funziona il mio cervello», ha spiegato.

«A chiunque si sia sentito offeso, voglio solo dire che ho reinventato le auto elettriche e sto mandando persone su Marte con una navicella spaziale. Pensavate che sarei stato anche un ragazzo normale e tranquillo?», ha aggiunto.

(fonte: La Stampa)