Zaky scrive alla famiglia: “Sto bene. Mi mancate, tornerò libero”

Da febbraio lo studente dell'Università di Bologna è in carcere in Egitto, prossima udienza il 12 luglio. La lettera diffusa dagli attivisti che si battono per la sua liberazione