Il Tribunale di Milano restituisce a Irene Pivetti i 4 milioni sequestrati dal pm

Il gip non convalida provvedimento della procura che accusa l’ex Presidente della Camera di riciclaggio, autoriciclaggio e frode fiscale

Il gip di Milano Giusy Barbara non ha convalidato il sequestro preventivo di 4 milioni di euro a carico dell'ex presidente della Camera Irene Pivetti e di un suo consulente, tra gli indagati per riciclaggio, autoriciclaggio e frode fiscale effettuato nei giorni scorsi in un'indagine della Procura di Milano su una serie di operazioni commerciali, in particolare la compravendita di 3 Ferrari Gran Turismo, che sarebbero servite per riciclare proventi di un’evasione fiscale. Come hanno reso noto fonti legali, è stato disposto il dissequestro e la restituzione della somma ai due indagati. 

(fonte: La Stampa)