Il Papa incontra in udienza Cingolani e Cop Giovani: “Non siete il futuro, ma il presente”

Il prossimo 28 settembre, Milano ospiterà lo “Youth4Climate”: una tappa preparatoria alla Cop 26 di Glasgow

«Voi non siete il futuro, siete il presente. Noi siamo in evoluzione e dobbiamo andare avanti, dovete farlo per il vostro futuro e quello dei vostri figli. Vi auguro di fare chiasso, fatevi sentire!». Lo ha detto Papa Francesco all’incontro privato che si è tenuto nella Sala Clementina con una delegazione di 50 ragazzi dell'Earth Day, i rappresentanti dell'Italia alla Cop Giovani di Milano e il ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani.

Lo riferisce Earth Day Italia. «Siamo agli inizi della Youth4Climate l’iniziativa che vedrà centinaia di giovani da tutto il mondo a Milano riunirsi per studiare il futuro del pianeta e del clima. E oggi, il week-end prima, ci incontriamo con il Pontefice per benedire alcuni di questi giovani. Che sia di buon auspicio e soprattutto che riporti la testimonianza della consapevolezza che ci ha dato l’Enciclica Laudato Si', nei lavori che faremo a cominciare da questa settimana che viene. Buon lavoro a tutti». Così il ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, a margine dell'incontro in Vaticano.

Il prossimo 28 settembre, Milano ospiterà lo “Youth4Climate”: due giovani per ognuno dei 197 Paesi membri dell’Unffcc (la Convenzione delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici) saranno impegnati in gruppi di lavoro e dibattiti, una tappa preparatoria alla Cop 26 di Glasgow, in cui saranno i giovani i protagonisti e, per la prima volta, avranno la possibilità di contribuire ufficialmente ai negoziati delle Nazioni Unite per il Clima. 

(fonte: La Stampa)